• Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Comunicazioni ai cittadini Incentivazione fotovoltaico nei comuni della Valle Peligna e Subequana

Incentivazione fotovoltaico nei comuni della Valle Peligna e Subequana

E-mail Stampa PDF

Incentivazione fotovoltaicoIl Progetto Fotovoltaico dei Peligni nasce con l'obiettivo di diffondere ed incentivare la realizzazione di impianti fotovoltaici, di piccole dimensioni  (su tetti di fabbricati ad uso civile e artigianale), per la produzione di energia elettrica pulita per il risparmio e contenimento energetico.Verrà presentato ufficialmente nella sede Klimaleader SrL in Corfinio, venerdì 11 dicembre 2009 alle ore 11. con l'illustrazione del protocollo di intesa tra i Comuni Peligni, Raiano, Corfinio, Vittorito, Prezza e Secinaro della Valle Subequana, in collaborazione con la Banca dell'Adriatico e della Banca Monte dei Paschi di Siena.

 

Cos'è

Un Protocollo d'Intesa tra Comuni, istituti di credito locali e Klimaleader per incentivare lo sviluppo dell'energia rinnovabile.



A chi si rivolge

Famiglie proprietarie di un immobile.

Piccole attività produttive e commerciali che hanno a disposizione tetti e coperture di magazzini, uffici, etc...



Chi partecipa

I Comuni dell'Associazione "Terre dei Peligni" (Corfinio, Raiano,Vittorito, Prezza), Pratola Peligna e Secinaro.

Gli Enti locali intendono promuovere il risparmio energetico e l'utilizzo di fonti alternative.

Carispaq, Banca dell'Adriatico (Gruppo Intesa Sanpaolo) e Monte dei Paschi di Siena, partner dell'iniziativa con piani di finanziamento dedicati.

Klimaleader, per la gestione delle pratiche, la realizzazione degli impianti e la consulenza nei programmi di informazione alla cittadinanza.

Klimaleader si occupa di tutte le fasi del progetto, dal momento del primo sopralluogo fino alla messa in funzione dell'impianto:

Realizzazione dello Studio di Fattibilità, del preventivo e del Piano Economico, senza oneri per il richiedente

Gestione delle pratiche presso il GSE e altri Enti coinvolti;

Progettazione, realizzazione dell'impianto, anche con la collaborazione di professionisti e artigiani locali;

Consulenza nella ricerca e nella valutazione del finanziamento più adatto;

Un impianto fotovoltaico permette di produrre energia elettrica dal sole, che viene "catturata", convertita e trasmessa alla rete domestica e/o alla rete elettrica nazionale.



Come funziona il Conto Energia con Scambio sul Posto:

1) L'energia elettrica prodotta dall'impianto fotovoltaico viene pagata (con accredito diretto su conto corrente) dallo Stato, tramite il GSE, ad una tariffa incentivata (da € 0,384 a € 0,470 per kW/h) ;

2) L'energia prodotta si può utilizzare per i propri fabbisogni, evitando dunque di doverla acquistare dall'Enel;

3) Se l'energia prodotta non è sufficiente per il proprio fabbisogno, quella mancante va acquistata dall'Enel;

4) L'eventuale energia in eccesso può essere utilizzata nell'arco dei successivi 3 anni. L'Enel provvede a fare conguagli periodici.



Certezza dell'incentivo

L'incentivo viene riconosciuto dal GSE dal momento dell'allaccio dell'impianto alla rete Enel.

L'energia elettrica prodotta viene pagata dallo Stato, tramite il GSE, direttamente su conto corrente, con cadenza mensile.

La tariffa incentivante fissa è garantita per 20 anni.



Elettricità dal sole gratis per tutti

Investire nella produzione di energia rinnovabile oggi possibile e vantaggioso.I tetti di case, magazzini e uffici sono superfici a disposizione per dare elettricità gratis e una rendita economica per oltre 25 anni, con un impianto solare fotovoltaico.

Lo Stato ci dà oggi uno strumento semplice e garantito per rendere l'investimento conveniente: l'incentivo Conto Energia.

Dipende da noi approfittare dell'incentivo per investire sull'energia verde.



Convenienza dell'investimento

L'affidabilità della tecnologia e la scelta dei migliori prodotti garantiscono la produttività dell'impianto per 25/30 anni .

L'impianto continua a produrre energia anche quando sarà terminato l'incentivo del GSE (dopo 20 anni) .

A garanzia dell'investimento viene stipulata una polizza assicurativa "All Risk", che copre anche la mancata produzione.

La redditività economica dell'investimento sul fotovoltaico è oggi tra le più alte sul mercato.

 

Cerca nel sito

Traduci il Sito


logo secinaro

Posta elettronica certificata

Pec posta elettronica certificata

comunedisecinaro@pec.it


Valid XHTMLValid CSS

Powered by A.R.I.T. - Agenzia Regionale per l'Informatica e la Telematica - Regione Abruzzo

Logo CNIPA Logo UE Logo RA Logo ARIT