• Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Fauna e flora Flora Rosa canina / di macchia

Rosa canina / di macchia

E-mail Stampa PDF
Rosa caninaRosa canina / di macchia
Rosa canina

 

MORFOLOGIA
° Fioritura
Fiorisce tra maggio e giugno. Può raggiungere anche 3 metri di altezza ed è munita di robustissime spine.

 

 

DESCRIZIONE
Nelle lingue europee attuali, la parola rosa è molto simile nonchè antica. Derivante dal celtico rhodd (rosso) , da cui in greco rhodon e il latino "rosa". Il termina "canina" è stato attribuito a tale pianta in quanto si riteneva, nell'antica Grecia, che questa fosse in grado di curare la rabbia trasmessa attraverso il morso di un cane, grazie alle radici medicamentose. E' possibile utilizzare la rosa canina, per fare gustose e particolarmente aromatiche marmellate. Alcuni prodotti per l'estetica, sono a base di rosa canina. Effettivamente tale pianta è stata anche utilizzata per cure di bellezza per il corpo e per tonificare la pelle, in ogni caso è bene tenere a mente che la peluria contenuta nell'interno delle bacche è irritante, quindi va rimossa completamente e con cura.

 

NOTE
Cresce in tutta Italia, è possibile trovarla dalle località pianeggianti di mare alla montagna nelle steppe, colline erbose e zone boschive purchè soleggiate.

 

Cerca nel sito

Traduci il Sito


logo secinaro

Posta elettronica certificata

Pec posta elettronica certificata

comunedisecinaro@pec.it


Valid XHTMLValid CSS

Powered by A.R.I.T. - Agenzia Regionale per l'Informatica e la Telematica - Regione Abruzzo

Logo CNIPA Logo UE Logo RA Logo ARIT